Assistenza estiva agli anziani: come assisterli per far fronte al periodo più caldo dell’anno

Il nuovo Walfare Condominiale: la badante di condominio
5 Giugno 2018
contratti trasparenti badanti
La trasparenza delle cooperative che si occupano di assistenza alla famiglia: normalità o eccezione?
17 Agosto 2018

Come garantire agli anziani l’assistenza adeguata nel periodo estivo

L’estate e il caldo è un periodo dell’anno in cui l’anziano deve essere costantemente monitorato, vediamo come.


Qualunque figlio farebbe il possibile per offrire la migliore assistenza possibile ai propri genitori. Questo accade sopratutto nel periodo estivo e vacanziero quando si ha la necessità di allontanarsi momentaneamente da casa senza mettere a rischio la salute degli anziani. Scopriamo quale sono le possibili soluzioni per assistere gli anziani anche durante il periodo estivo.

Ma spieghiamo nel dettaglio come si struttura il servizio: una sola badante all’interno di un condominio suddivide le sue ore lavorative tra più famiglie aventi anziani o familiari con disabilità motorie. Lo scopo è quello di dare alle famiglie una soluzione semplice, ed economicamente conveniente, ai propri bisogni. Una badante di condominio presente e disponibile a tutti i condomini bisognosi permette di ottimizzare i costi e molto altro come spesa o commissioni per gli assistiti. Tutto ciò permette un risparmio considerevole utilizzando la badante solo nelle ore di reale bisogno, e dal canto suo la badante di ottimizzare il proprio lavoro. Un’altro fattore molto importante è la continua reperibilità di una figura sempre presente e disponibile all’interno del condominio durante tutto l’arco della giornata pronta ad ogni evenienza o necessità.

Sia in città che in campagna il problema degli anziani non autosufficienti o che desiderano rimanere tra le mura della propria casa va affrontato pensando ad un’assistenza domestica. Molti anziani infatti non vogliono abbandonare le proprie abitudini. In questi casi è necessario assisterli all’interno delle mura domestiche affrontando con serenità le problematiche legate al caldo estivo - colpi di calore, giramenti di testa e debolezza - che possono diventare pericolose. Và inoltre considerata la sicurezza della persona, la capacità di prendersi cura di sé stessa, l’adattamento alla solitude. Gli assistenti specializzati in assistenza domiciliare offrono un servizio completo che include la sanità, l’affiancamento e la compagnia della persona. Queste figure sono in grado di prendersi cura di anziani affetti da malattie molto gravi oppure semplicemente soli. Il servizio viene completamente fornito presso il domicilio dell’anziano senza doverlo costringerlo a situazioni di disagio presso ricoveri estivi.
In questo periodo di caldo e afa i rischi per la salute sono molti ma possiamo evitarli con una dieta equilibrata e una idratazione costante.


Queste sono le basi per affrontare l’estate con tranquillità ma sappiamo che molte volte non vengono seguite, per questo abbiamo bisogno di rimanere vicino alle persone anziane controllando anche le loro abitudini. La figura dell’assistente si prende carico di tutto questo e molto altro.

In questo periodo dell’anno i condomini si svuotano e i servizi si riducono. Tali eventi portano agli anziani o alle persone rimaste un senso di malinconia e solitudine. Per ovviare al problema poter assumere una persona di fiducia e con esperienza, come una badante o un infermiere per casi più problematici, evita tali disagi. Tutto ciò è necessario quando si parte per le vacanze e gli anziani non possono o non vogliono seguirci per svariati motivi.


Abbiamo tutti il diritto di andare in vacanza sereni, ma garantire l’assistenza ai nostri anziani anche da lontano è una privilegio da tenere in considerazione. Non dobbiamo pensare che affidare i nostri cari ad un estraneo come una badante o infermiere possa significare abbandonarli, anzi, è un gesto di responsabilità e in questo modo assicuriamo un’estate più tranquilla avendo una maggiore assistenza e vivibilità.

Ci sono vari parametri da tenere in considerazione prima di assumere una figura che offra assistenza: la quantità di ore giornaliere, la gravità della non autosufficienza, la quantità di lavoro e il numero di anziani da assistere. In questo ultimo caso se le persone in un condominio cittadino sono molte si può pesare ad una badante di condominio. Perché non ottimizzare il lavoro e risparmiare sulle finanze? Per maggiori informazioni leggi il nostro articolo dedicato.

Vi siete mai rivolti a figure assistenziali specializzate? Non sapete come iniziare o dove trovare informazioni? Sostegno Famiglia come agenzia italiana è in grado di indirizzarvi, anche in breve tempo, verso la figura di badante o infermieristica a voi più indicata tramite un’esame attento delle esigenze per una serena assistenza domiciliare o ospedaliera. Assicuriamo personale di nostra fiducia e specializzato. Con le nostre sedi raggiungiamo qualunque regione d’Italia, contattaci al +39 0429 1703330 oppure tramite mail info@sostegnofamiglia.com e saremo lieti di consigliarti nel migliore dei modi.



Vuoi conoscere quale sede più vicina a te
offre il servizio descritto?

Condividi l'articolo nei Social
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial